LCD62

porta con stipite in legno

Un modello storico riproposto in un’evoluzione che coinvolge tecnica ed estetica. A renderne più flessibili gli usi sono l’anta reversibile, la cerniera a scomparsa e il telaio telescopico, grazie a cui il modello si adatta a diversi spessori di muratura. La complanarità dello stipite con l'anta dà eleganza e raffinatezza alla parete. Le rivisitate proporzioni della cornice e le nuove finiture, accendono la linea classica di note contemporanee.

Descrizione Tecnica

Anta di spessore 41 mm in legno con struttura tamburata. Completa di serratura magnetica, cerniere a scompara e guranizione di battuta antirumore. Stipite portante in legno. Coprifilo piatto di spessore 12 mm complanare con l'anta lato tirare. Coprifilo telescopico in legno di serie per misure da 105 mm a 130 mm; spessore parete massimo 500 mm. Reversibilità del senso di apertura. Montaggio su falsi telai tradizionali in legno.

Maniglie

Design essenziale ed elegante per la gamma di maniglie Lualdi che si integrano ai diversi modelli di porte

Finiture

La gamma di finiture delle porte Lualdi comprende le più nobili essenze lignee, metalli e una paletta di colori laccati lucidi e opachi


* immagini, colori e finiture sono a titolo esemplificativo

Laccati Lucidi
Laccati Opachi
Legni
Laccati Lucidi
Bianco Gesso
Pergamena
Grigio Calce
Grigio Tortora
Grigio Ferro
Rosso Ferrari
Laccati Opachi
Bianco Gesso
Pergamena
Grigio Calce
Grigio Tortora
Grigio Ferro
Rosso Ferrari
Legni
Rovere Naturale
Rovere Moka
Frassino Bianco Spazzoalto
Noce Canaletto
Teak
Ebano Precomposto
Rovere Thermowood
Rovere Nero Fossile
Cambia lingua:
Follows:
Iscriviti alla newsletter:
  consenso privacy

Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie.

Maggiori Informazioni chiudi

Web Design / Graphx Lissoni Associati; Web Programming / Fri-Web; Text by / Tersilla Giacobone, Patrizia Scarzella, Giovanna Zoboli; Photos / Beppe Brancato, Beppe Raso, MCD Marketing Lab, Miro Zagnoli; Styling / Caroline Klein, Alessandra Salaris, Carin Sheve